Necessario diploma secondario di secondo grado (maturità)

Il Dipartimento per la Formazione Universitaria comunica che, nell’ambito del programma di assunzioni rivolto a colmare le carenze di organico nella Pubblica Amministrazione, è prevista l’uscita di un nuovo bando di concorso per cancellieri esperti al Ministero della Giustizia.

Il decreto ministeriale del 2017 prevede che il cancelliere esperto sia un collaboratore del magistrato degli uffici del Ministero della Giustizia con compiti di  redazione e sottoscrizione dei verbali, assistenza al magistrato nell’attività istruttoria o nel dibattimento, rilascio di copie conformi e di ricezione di atti, anche in modalità telematica.

Per accedere al concorso per la figura professionale del cancelliere esperto sarà necessario il diploma di scuola secondaria di secondo grado (diploma di maturità).

Inoltre, oltre alla conoscenza di una lingua straniera, viene richiesta dimestichezza con l’uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche office automation più diffuse.

Anche se le informazioni non sono ufficiali, si ritiene che i posti messi a concorso siano più di 2000 e che si darà priorità agli esterni, piuttosto che al personale già interno.

Sarà sicuramente prevista una prova preselettiva, su logica, diritto costituzionale e amministrativo. Non sono previsti limiti di età.

Il Dipartimento di Formazione Universitaria, visti gli ottimi risultati dei corsi di formazione nei concorsi precedenti, nei quali numerosi partecipanti sono risultati vincitori, organizzerà un corso di formazione in presenza, con docenti di chiara fama universitaria.

Il corso si svolgerà sia in modalità in presenza, presso la sede FLP sita in Roma Via Aniene, 14, che in modalità on line attraverso l’accesso codificato alla nostra piattaforma.

Questo Dipartimento provvederà a fornire tutte le informazioni sugli sviluppi del Concorso.

Per qualsiasi altra informazione, visitare il sito internet www.flp.it, inviare una email all’indirizzo laurea@flp.it.

 

 

                                 IL DIPARTIMENTO FORMAZIONE UNIVERSITARIA

Scarica il comunicato